Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
XagenaNewsletter

L’assunzione contemporanea degli acidi grassi n-3 ed n-6 potrebbe avere un effetto favorevole sull’infiammazione


L’assunzione di acidi grassi polinsaturi ha un effetto favorevole sulle malattie infiammatorie croniche o associate all’infiammazione come la malattia cardiovascolare.

Lo studio ha valutato se l’elevata assunzione di acidi grassi n-3 tra 405 uomini sani e 454 donne sane.

I risultati di questo studio indicano che gli acidi grassi n-6 non inibiscono gli effetti antinfiammatori degli acidi grassi n-3, ma che la loro contemporanea assunzione può avere un effetto favorevole sull’infiammazione.

L’inibizione delle citochine infiammatorie può essere uno dei possibili meccanismi alla base dei benefici effetti osservati nelle malattie associate ad infiammazione cronica. ( Xagena2003 )

Pischon T et al, Circulation 2003; 108 : 155-160



Indietro