Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Reumabase.it

La supplementazione di Zinco nei bambini dei Paesi in via di sviluppo riduce l’incidenza di polmonite


L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare l’effetto della supplementazione giornaliera di Zinco nei bambini dei Paesi in via di sviluppo sull’incidenza delle infezioni acute del tratto respiratorio inferiore e della polmonite.

Hanno preso parte allo studio 2.482 bambini indiani di basso ceto socioeconomico, di età compresa tra 6 e 30 mesi. Ai bambini più piccoli è stato somministrato Zinco ( 10 mg/die ) , mentre ai bambini più grandi 20 mg/die, per 4 mesi. Ad un gruppo è stato invece somministrato placebo.
Inoltre all’arruolamento i bambini hanno ricevuto una singola, massiccia dose di Vitamina-A ( 100.000 UI per i piccoli e 200.000 UI per i più grandi ).

La percentuale dei bambini colpiti da infezione acuta del tratto respiratorio inferiore durante il periodo osservazionale non è risultata differente tra il gruppo dello Zinco e quello del placebo.
La supplementazione a base di zinco ha invece ridotto l’incidenza di polmonite a differenza del placebo. ( Xagena 2002 )

Bhandari N et al , BMJ 2002; 324: 1358


Indietro