Ibuprofene
Xagena Newsletter
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi
Xagena Mappa

Effetto di una dieta mediterranea ad alto contenuto di grassi sul peso corporeo e sulla circonferenza vita: analisi degli esiti secondari dello studio PREDIMED


A causa dell'elevata densità di grasso, le diete ricche di grassi sono percepite come suscettibili di aumentare il peso corporeo, quindi gli operatori sanitari sono riluttanti a raccomandarle a persone in sovrappeso o obese.
Sono stati valutati gli effetti a lungo termine delle diete mediterranee ad libitum, ad alto contenuto di grassi e ad alto contenuto di grassi vegetali sul peso corporeo e sulla circonferenza della vita nelle persone anziane a rischio di malattie cardiovascolari, la maggior parte delle quali erano in sovrappeso o obese.

PREDIMED era uno studio clinico di 5 anni, multicentrico, randomizzato, controllato, condotto in centri di assistenza primaria affiliati a 11 ospedali in Spagna.
7.447 uomini asintomatici ( di età compresa tra 55 e 80 anni ) e donne ( di età compresa tra 60 e 80 anni ) con diabete mellito di tipo 2 o 3 o più fattori di rischio cardiovascolare sono stati assegnati in modo casuale a uno di 3 interventi: dieta mediterranea integrata con olio extravergine di oliva ( n=2.543 ); dieta mediterranea integrata con noci ( n=2.454 ); o dieta di controllo ( consigli per ridurre il grasso nella dieta; n=2.450 ).
La restrizione energetica non è stata consigliata, né è stata promossa l'attività fisica.

Nel 2016, sono stati segnalati i cambiamenti a 5 anni nel peso corporeo e nella circonferenza della vita, ma a causa di una deviazione del protocollo successivamente identificata ( incluso l'arruolamento dei membri della famiglia senza randomizzazione, l'assegnazione a un gruppo di studio senza randomizzazione di alcuni partecipanti in uno degli 11 siti di studio e un uso apparentemente incoerente delle tabelle di randomizzazione in un altro sito; 866 partecipanti sono stati coinvolti, in totale; 11.6% ), è stato ritirato il rapporto precedentemente pubblicato, e sono state riportate le stime di effetto riviste basate su rianalisi che non si sono basate esclusivamente sul presupposto che tutti i partecipanti fossero stati assegnati in modo casuale.

In questa analisi dello studio, sono stati misurati il peso corporeo e la circonferenza della vita al basale e annualmente per 5 anni nella popolazione intention-to-treat.

Dopo un follow-up mediano di 4.8 anni, i partecipanti di tutti e tre i gruppi avevano un peso corporeo ridotto e una circonferenza vita aumentata.

Dopo l'aggiustamento per multivariate, compreso l'adeguamento per i punteggi di propensione e l'uso di robusti stimatori di varianza, la differenza nelle variazioni a 5 anni del peso corporeo nel gruppo dieta mediterranea con olio d'oliva era di -0.410 kg ( P=0.056 ) e nel gruppo con noci era -0.016 kg ( P=0.942 ) rispetto al gruppo di controllo.

La differenza aggiustata nelle variazioni a 5 anni nella circonferenza della vita era -0.466 cm ( P=0.154 ) nel gruppo dieta mediterranea con olio d'oliva e -0.923 cm ( P=0.008 ) nel gruppo con noci, rispetto al gruppo di controllo.

Un intervento a lungo termine con dieta mediterranea senza calorie e ricca di grassi vegetali è stato associato a nessuna differenza significativa nel peso corporeo e ad alcune evidenze di un minore guadagno nell'adiposità centrale rispetto a una dieta di controllo.
Questi risultati forniscono supporto alla pratica di non limitare l'assunzione di grassi sani per il mantenimento del peso corporeo. ( Xagena2019 )

Estruch R et al, Lancet Diabetes & Endocrinology 2019; 7: 6-17

Nutri2019 Endo2019



Indietro