Xagena Newsletter
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Aminoacidi precoci ai neonati estremamente pretermine e neurodisabilità a 2 anni


Non è chiaro se una maggiore assunzione di aminoacidi per via parenterale migliori gli esiti nei neonati con peso alla nascita estremamente basso.

In uno studio multicentrico, a gruppi paralleli, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo, sono stati assegnati neonati con peso alla nascita inferiore a 1.000 g in 8 Unità di terapia intensiva neonatale a ricevere aminoacidi alla dose di 1 g al giorno ( gruppo di intervento ) oppure placebo in aggiunta alla normale alimentazione per i primi 5 giorni dopo la nascita.

L'esito primario era la sopravvivenza libera da neurodisabilità valutata mediante la scala BSID ( Bayley Scales of Infant and Toddler Development ) e l'esame neurologico a 2 anni, corretto per l'età gestazionale alla nascita.
Gli esiti secondari erano i componenti dell'esito primario, nonché la presenza o l'assenza di disturbi neonatali, il tasso di crescita e l'apporto nutrizionale.

Sono stati arruolati 434 neonati ( 217 per gruppo ) in questo studio. La sopravvivenza libera da neurodisabilità è stata osservata in 97 bambini su 203 ( 47.8%) nel gruppo di intervento e in 102 su 205 ( 49.8% ) nel gruppo placebo ( rischio relativo aggiustato, 0.95; P=0.56 ).

La morte prima dei 2 anni si è verificata in 39 bambini su 217 ( 18.0% ) nel gruppo di intervento e in 42 su 217 ( 19.4% ) nel gruppo placebo ( rischio relativo aggiustato, aRR=0.93 ); la neurodisabilità si è verificata in 67 bambini su 164 ( 40.9% ) nel gruppo di intervento e in 61 su 163 ( 37.4% ) nel gruppo placebo ( aRR=1.16 ).

La neurodisabilità è stata da moderata a grave in 27 bambini ( 16.5% ) nel gruppo di intervento e in 14 ( 8.6% ) nel gruppo placebo ( aRR=1.95 ).

Più bambini nel gruppo di intervento rispetto al gruppo placebo avevano il dotto arterioso pervio ( aRR=1.65 ).

In un'analisi post hoc, la sindrome da rialimentazione si è verificata in 42 bambini su 172 nel gruppo di intervento e in 26 su 166 nel gruppo placebo ( aRR=1.64 ). Si sono verificati 8 eventi avversi gravi.

Nei neonati con peso alla nascita estremamente basso, gli aminoacidi parenterali alla dose di 1 g al giorno per 5 giorni dopo la nascita non hanno aumentato il numero di sopravvissuti liberi da neurodisabilità a 2 anni. ( Xagena2022 )

Bloomfield FH et al, N Engl J Med 2022; 387: 1661-1672

Nutri2022 Neuro2022 Pedia2022 Med2022



Indietro